Astinfo - Guida Turistica

CERCA ALBERGHI
Alberghi Asti
Check-in
Check-out
Altra destinazione


.: I VINI
 Un viaggio nel territorio astigiano un' esaltante viaggio "full immersion" in esaltanti sapori e profumi. Il vino astigiano cambia, come il paesaggio, da una collina all'altra, da un versante a quello opposto riservando sempre sorprese visitando vigneti e cantine.
 Il vino da sempre nella cultura e nella tradizione di Asti e della sua provincia. Infatti e' intorno al V secolo a.C. che dalla Grecia fu introdotta la viticoltura valorizzata in seguito dai Romani. Dopo un periodo di spopolamento delle campagne e conseguente impoverimento agricolo, si ebbe una ripresa della viticoltura della regione con l'affermarsi dell'autorita' vescovile e con lo sviluppo di pievi e abbazie presso le quali rifiorirono i vigneti, abbandonando la tecnica dell'altana a favore del sostentamento a pali. Nel periodo feudale, la vite occupava circa il 10% dell'area coltivata della regione e raggiunse il 18% nel XVI secolo e il 30% a meta' del XIX secolo. Attualmente circa il 55-60% della produzione vinicola piemontese proviene dal Monferrato e dalle Langhe. Sono 14 i vini riconosciuti nell'Astigiano come D.O.C. (Denominazione di Origine Controllata) e D.O.C.G. (Denominazione di Origine Controllata e Garantita): Asti Spumante, Barbera d'Asti e del Monferrato, Brachetto d'Acqui, Cortese dell'Alto Monferrato, Dolcetto d'Alba e d'Asti, Freisa d'Asti, Grignolino d'Asti, Malvasia di Casorzo e di Castelnuovo Don Bosco, Moscato d'Asti e Ruche' di Castagnole Monferrato.
ASTI SPUMANTE DOCG
 E' lo spumante docg piu' importante d'Italia esportato per circa l'ottanta per cento della produzione in tutto il mondo. Deriva dal vitigno moscato bianco con procedimenti di spumantizzazione seguendo i metodi "Champenoise" o "Charmat". Ha colore giallo paglierino tenue con riflessi verdolini, bollicine fini e persistenti. Profumo delicatamente aromatico di moscato e sapore dolce. Servito fresco e' eccellente con dolci, dessert ed in ogni occasione di festa.
BARBERA D'ASTI DOC
 E' uno dei nobili vini piemontesi. Di colore rosso rubino vivace, con l'invecchiamento tende al granato. La Barbera e' vinosa al bouquet, sensazioni fruttate che rievolvono con l'affinamento nel legno i profumi di liquirizia e vaniglia. Di ottima struttura ha sapore vivo, intenso e persistente. Manifesta il carattere dei grandi vini e si abbina a tutti i piatti. E' ottima con carni rosse e selvaggina
MOSCATO D'ASTI
 Vino aromatico frizzante dolce ottenuto dal mosto di Moscato bianco parzialmente fermentato. Di colore giallo paglierino con profumo muschiato intenso, fragrante e delicato che ricorda il miele, i fiori di acacia e di tiglio. Si consuma giovane e fresco in ogni occasione. Ottimo con il dessert, la pasticceria secca e la torta di nocciole.
DOLCETTO D'ASTI
 Nonostante il nome, dovuto al sapore dell'uva, e' un vino molto asciutto con una delicata vena di amarognolo. Rosso rubino carico con riflessi violacei, profuma delicatamente di ciliegia e di viola. Il suo gusto morbido, secco e leggermente mandorlato lo rende adatto a ogni piatto. Si consuma preferibilmente giovane a temperatura ambiente.